Durata: 22 apr 2017 - 01 mag 2017
Località: SPAGNA E PORTOGALLO
Prezzo: 1110
Contattaci

1° giorno: PARTENZA – CARCASSONNE – TOLOSA

ritrovo dei Sigg.ri partecipanti e partenza in autopullman G.T. per la Francia. Soste lungo il percorso. Pranzo libero in corso di viaggio. Nel pomeriggio arrivo a Carcassonne e passeggiata in questo borgo medievale perfettamente conservato, tanto che arrivandoci sembra di essere piombati indietro di mille anni. Circondato da una doppia cinta muraria di circa 2 km e da 56 torri di guardia, Carcassonne è costituita da due città: la Città Bassa e la Cittadella medievale. Il borgo vecchio è suggestivo, caratterizzato da strade piccole, acciottolate e tortuose che sembrano riunirsi in pittoresche piazzette animate da negozietti che raggiungeremo attraverso la porta Narbonnaise, l’ ingresso principale. Ma prima, è da non perdere il cosiddetto giro delle ‘Lices’, una bella camminata lungo il grande corridoio tra le due cinte di mura!! Attraverseremo la rue Cros-Mayrevielle, una delle strade più antiche della cittadina che porta al castello Château Comtal, costruito nel XII secolo, è una reale testimonianza degli intrighi dei suoi passati abitanti, soprattutto durante il periodo dei Cavalieri Templari. Al termine proseguimento per Tolosa. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: TOLOSA – BURGOS – LEON

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la Spagna. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Arriveremo a Burgos, nell’entroterra spagnolo, città che vanta l’unica cattedrale spagnola iscritta nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO. La città ha origini antiche ed ha avuto una storia molto ricca, come testimoniano ancora oggi i tanti monumenti gotici ed isabellini, ma la sua vera qualità è racchiusa in un detto: “chi va a Burgos conosce la Spagna più autentica”. Al termine della visita partiremo alla volta di Leon, inizieremo con la visita della città dove potremo ammirare la Cattedrale Gotica, detta Pulchra Leonina per la purezza del suo stile e della Basilica Reale di Sant’Isidoro, capolavoro romanico. Sistemazione in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: LEON – SANTIAGO

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Santiago di Compostela. Pranzo in ristorante in corso di viaggio. All’arrivo visita di questa graziosa città Secondo la tradizione cristiana, nel IX secolo il vescovo Teodomiro seguì una stella e lì ove si posò a terra, indicava il punto ove giaceva l’apostolo Giacomo (da qui Campus Stellae, campo stellato). Al termine della visita sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: SANTIAGO – PORTO

Prima Colazione in hotel e partenza in direzione del Portogallo, Pranzo in ristorante in corso di escursione, arrivo a Porto, questa splendida città che è bagnata dal Rio Douro, attraversato dal bellissimo ponte a due livelli progettato dall’assistente di Gustave Eiffel. Porto a pochi km dall’Atlantico, una città di un fascino insolito, di scorci storici e di sofisticati negozi, di facciate con brillanti piastrelle e panni appesi ad asciugare, di vivaci chiacchiere che riempiono le strade. La parte moderna della città vive in perfetta simbiosi con quell’antica, dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 96. Inizio alla Ribeira (il quartiere della gente che si dedica al commercio fluviale) per raggiungere la Chiesa di S. Francisco, con il suo sorprendente interno settecentesco (per l’altare, colonne e pilastri, cherubini, ghirlande, animali delle decorazioni e albero di Jesse di Sao sono stati usati più di 200kg di oro). Sosta al Palazzo della Bolsa. Prosieguo per la Torre dei Clérigos (simbolo della città), opera in pietra, alta 75,60 metri, dall’architetto Niccolò Nasoni. Quindi, verrà attraversato il bellissimo ponte Luís I che collega la città con Vila Nova de Gaia. Sosta facoltativa in una cantina caratteristica per assaggiare, proprio là dove nasce, il pregiato Vino do Porto. Al termine della visita cena e pernottamento in Hotel.

5° giorno: PORTO – COIMBRA – OBIDOS – LISBONA

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Coimbra, città storica e sede universitaria di antica tradizione ed inizio della visita della città, con la Chiesa di Santa Cruz dove S. Antonio si fece frate, con gli interessanti monumenti ricoperti di vivaci piastrelle cromatiche, e la biblioteca in stile rococò che conserva libri centenari. Pranzo in ristorante in corso di escursione.
Dopo la visita di Coimbra ci sposteremo a Obidos. Rimarremo incantati da questa località che è uno dei borghi più pittoreschi del Portogallo. Racchiuso da un’alta cinta muraria, il villaggio è un dedalo intricato di vicoli e case caratteristiche bianche con i tetti blu e ocra, che il re Dinis regalò alla sua futura sposa Isabella d’Aragona. Pranzo in ristorante in corso di viaggio. Al termine delle visite trasferimento a Lisbona. All’arrivo Sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: LISBONA

Prima colazione in hotel e mezza giornata di visita guidata della città. Nata da sette colline come racconta la leggenda, sono quattro i quartieri che rappresentano le zone turistiche per eccellenza: Bairro Alto (città alta), Baixa (bassa), Belém (monumentale) eAlfama (più antico). Inizio a Bairro Alto, conosciuto per i negozi e numerose tascas (osterie portoghesi a conduzione familiare). Dal giardino di S. Pedro de Alcântara (belvedere sull’imponente Castello di S. Jorge) si parte in passeggiata attraverso Chiado. Sosta alla Chiesa di S. Roque, con il suo interno straordinariamente ricco, come la cappella di S. Giovanni Battista, commissionata nel 1742 agli architetti italiani Luigi Vanvitelli e Nicola Salvi. Cafézinho facoltativo al A Brasileira (bar che ricorda il rinomato scrittore Fernando Pessoa con una statua all’ingresso) e prosieguo per Rossio, nella Baixa Pombalina (dal Marchese di Pombal a chi fu commissionata la ricostruzione di Lisbona nel dopo terremoto del 1755). L’eleganza del quartiere è sublime, dal boulevard Avenida da Liberdade alla piazza do Comércio, punto di partenza dei tipici ferry. Pranzo libero. Continuazione della visita a Belém, dove si ammirerano il Palazzo Reale (oggi Presidenziale), il Padrão (monumento alle Scoperte) e la Torre di Belém (Patrimonio Mondiale). Pranzo in ristorante. Al termine delle visite rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

7° giorno: LISBONA – CASCAIS – CAPO DE ROCA – SINTRA – LISBONA

Dopo la prima colazione in hotel visita di Lisbona, con la sua cattedrale gotica, gli imponenti monasteri ed i suoi monumenti più famosi, come la Torre di Belem, ma senza mai dimenticare che la sua vera attrattiva è esplorarla vagando senza meta tra stretti vicoli e incantevoli stradine. Mentre i tram gialli percorrono le tortuose strade fiancheggiate da alberi, osserveremo i lisboetas passeggiare negli antichi quartieri come fanno da secoli. Nella parte vecchia dell’Alfama li vedremo scambiarsi pettegolezzi mentre i cantanti di fado si esibiscono in sottofondo. Inseguendo i fantasmi del passato giungeremo poi in altre parti della città assaporando gli anni ’30 nei caffè dalle luci soffuse. Ma anche se le vestigia storiche si fanno ancora sentire, lo spirito di Lisbona è indubbiamente proiettato verso il futuro. Vivere Lisbona significa abbandonarsi alle esperienze più diverse, come godersi una pasta e una bica (espresso) in una piccola piazza ombreggiata, guardare le vetrine nell’elegante Chiado o mescolarsi ai lisboetas in una festa di quartiere! Pranzo in ristorante ed al termine partenza per l’escursione a Cascais, conosciuta anche come Costa del Sol, è un ex villaggio di pescatori che mantiene intatta l’atmosfera di un tempo e si estende su tre insenature rocciose… ed ancora vedremo Estoril, che si estende lungo il fiume Tago, nota oltre che per le sue spiagge anche per il suo animato centro, dove lungo un bellissimo viale alberato ha sede il suo famoso Casinò, noto per aver ispirato il romanzo di Fleming, Casinò Royale, della saga 007. Al termine visita di CAPO DE ROCA. Proseguimento per Sintra, piccolo gioiello sulle colline conosciuto per i palazzi e le case nobiliari circondate da giardini e cortili dalle vegetazione lussureggiante grazie al microclima di cui beneficia la zona. Visita del Palazzo Reale. Al termine rientro a Lisbona. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: LISBONA – CACERES – MADRID

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Madrid. Lungo il tragitto sosta per la visita di Caceres, città senza tempo, terra dei Conquistadores, città profondamente cattolica e terra di feste religiose e processioni.
Posta su una collina che domina il fiume Tago, fondata dai romani e fortificata dagli arabi, ci darà il benvenuto con l’Arco de la Estrella, affacciato su Plaza Mayor, che porta al cuore di Caceres: Plaza de Santa Maria, fulcro cittadino grazie alla cinquecentesca Chiesa di Santa Maria, al Palacio Episcopal ed al Palacio de Carvajal, difeso da una torre a forma di cilindro. Altre due bellissime piazze sono Plaza de San Jorge, dedicata al santo protettore della città, e Plaza de San Mateo, con il convento delle Clarisse e l’omonima chiesa gotica molto particolare per via dei suoi due diversi campanili: uno diroccato e l’altro in mattoni.
Tempo libero per il pranzo in ristorante. Al termine proseguimento del viaggio verso Madrid. Arrivo previsto in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno: MADRID – LLORET DE MAR

Dopo la prima colazione in hotel e breve visita libera della città di Madrid. In tarda mattinata partenza per Lloret de Mar. Pranzo in ristorante durante il tragitto. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno: LLORET DE MAR – TORINO

Dopo la prima colazione in hotel partenza per il viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso. Pranzo in ristorante durante il viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.

N.B.: per motivi organizzativi il programma potrebbe subire variazioni

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 1.110,00 per persona in camera doppia

(supplemento singola € 300,00 per l’intero periodo

LA QUOTA COMPRENDE:

– Viaggio in comodo pullman G.T. dotato di ogni comfort;

– Pernottamenti in hotel 3/ 4 stelle nelle località indicate in camera doppia;

– Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno con menu curati (3 portate con acqua inclusa);

– Accompagnatore qualificato per tutta la durata del viaggio;

– Visita guidata di Lisbona di mezza giornata;

– Assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

– Extras e mance in genere;

– Pranzo del primo giorno;

– Bevande ai pasti oltre all’acqua;

– Ingressi a monumenti, ville e musei ove non specificati;

– Assicurazione annullamento viaggio;

– Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”;