1° giorno: LOCALITA’ DI PARTENZA – ISEO (TRENO DEI SAPORI)

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti nelle varie località di partenza ed inizio del viaggio verso Iseo con opportune soste tecniche lungo il percorso anche per la colazione libera. All’arrivo incontro con la guida e visita della cittadina. A seguire tutti in carrozza sul treno dei sapori in direzione Pisogne con aperitivo servito a bordo. Arrivo a Pisogne e servizio degustazione a bordo. A seguire visita guidata della chiesa di Santa Maria della Neve, alla scoperta degli affreschi del grande artista Girolamo Romanino. Proseguimento del Treno in direzione Sulzano. Trasferimento all’imbarcadero di Sulzano e partenza a bordo del battello privato in direzione Montisola. Sbarco e visita guidata del caratteristico bordo di Peschiera Maraglio. Nel tardo pomeriggio partenza da Montisola in direzione Iseo con arrivo intorno alle h. 18,00. Ripresa del bus e trasferimento in hotel nei dintorni della città. Cena, serata libera e pernottamento.

 

2° giorno: BIENNO – LOCALITA’ DI PARTENZA

Dopo la prima colazione carico dei bagagli e partenza per la visita di Bienno, un antico Borgo medievale sito in Provincia di Brescia, nella media Valle Camonica, divenuto famoso in quanto insignito del titolo di “Uno dei borghi più belli d’Italia” e “Borgo Bandiera Arancione”, grazie alle sue numerose bellezze, alle ombreggiate viuzze, ai pittoreschi cortili, alle chiese affrescate, alle verdi montagne ed ai rigogliosi colli che lo incorniciano. Passeggiata per i suoi vicoli dove sono ancora presenti le testimonianze dell’antica e solida cultura del lavoro biennese, fondata sulla ferrarezza: ancora oggi, entrando nelle storiche fucine, si può assistere dal vivo alla lavorazione del ferro, i cui segreti sono stati tramandati di generazione in generazione dai Frear, divenendo patrimonio indelebile della cultura biennese. Al termine della visita pranzo in ristorante e a seguire partenza per il viaggio di rientro con arrivo nelle varie località previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA: € 249,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 30,00

La quota comprende:

  • Viaggio in comodo bus GT
  • Ticket Treno dei Sapori
  • Servizio catering e menù a bordo del Treno dei Sapori (nr. 1 aperitivo di benvenuto con stuzzichini e salatini, Assaggi di salumi e formaggi tipici, Primo piatto con condimento di stagione, Secondo piatto caldo con polenta e funghi trifolati e salamina alla griglia, Dessert, Caffè, Grappa di produzione locale, Acqua (bottiglietta 0,50 l), Degustazione di 2 vini della Franciacorta
  • Escursione a Montisola comprensiva di ticket battello
  • Visite guidate come da programma
  • Sistemazione in hotel ***/****
  • Trattamento di mezza pensione in hotel
  • Pranzo del 2° giorno in ristorante
  • Menù curati 3 portate con bevande
  • Accompagnatore agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

La quota non comprende:

  • Mance ed extra in genere
  • Tasse di soggiorno (se richieste da pagare in loco)
  • Assicurazione annullamento (da richiedere obbligatoriamente al momento della prenotazione)
  • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

1° GIORNO: LOCALITÀ DI PARTENZA – ASSISI
Ritrovo dei partecipanti agli orari e luoghi convenuti, sistemazione su autobus GT e partenza per l’Umbria. Soste tecniche lungo il percorso e pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo ad Assisi e visita della città, dove nacquero, vissero e morirono San Francesco e Santa Chiara. Il comitato del Patrimonio Mondiale Unesco ha incluso la Basilica e altri luoghi francescani nella sua lista perché rappresentano un insieme di capolavori del genio creativo umano e un riferimento fondamentale per la storia dell’arte in Europa e nel mondo. Al termine delle visite trasferimento in hotel per la sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° GIORNO: SPOLETO – FONTI DEL CLITUNNO – FOLIGNO
Prima colazione in hotel e a seguire partenza per Spoleto, set della fiction “Don Matteo”, che mantiene intatto un aspetto antico – medioevale. Il maggiore monumento cittadino è il Duomo che, eretto in forme romaniche nel XII secolo, subì interventi successivi. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata lungo le Fonti del Clitunno, di una bellezza naturale incredibile che ha ispirato da sempre poeti e intellettuali come Virgilio, Byron e Giosuè Carducci. Le Fonti del Clitunno sono alimentate da sorgenti sotterranee che sgorgano naturalmente da fenditure nella roccia e alimentano il laghetto del Parco. Proseguimento per Foligno, visita del nel centro storico, piccolo ma suggestivo e ricco di tesori. Su Piazza della Repubblica affacciano il Duomo, importante costruzione in stile barocco neoclassico; il Palazzo Comunale, il Palazzo Pretorio, Palazzo Orfini, che oggi ospita il Museo della Stampa dove venne stampata la prima edizione della Divina Commedia nel 1472; e il Palazzo Trinci, una delle dimore signorili più importanti della regione e d’Italia. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: PERUGIA – RIENTRO
Prima colazione in hotel, carico dei bagagli e trasferimento a Perugia per la visita di questa cittadina umbra che custodisce tesori artistici e monumentali che ne testimoniano il ricco passato. Anche se conserva l’aspetto e il ritmo di vita di un piccolo borgo medievale fortificato, Perugia ha una vita cittadina molto intensa, legata soprattutto alla presenza di una delle più antiche Università degli Studi della Penisola (fondata nel 1308), oltre che della maggiore Università per stranieri d’Italia. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Successivamente partenza per il rientro nelle località di partenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE € 325,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in autobus GT riservato
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3/4 stelle
  • Trattamento di mezza pensione bevande incluse
  • Visite come da programma
  • L’ingresso alla Basilica di San Francesco ad Assisi
  • Il biglietto mini-metrò Perugia
  • Assistenza di un accompagnatore qualificato
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • I pranzi
  • Supplemento camera singola € 50,00
  • Auricolari per la visita a San Francesco ad Assisi
  • Eventuali tasse di soggiorno da versare in loco
  • Eventuali ingressi non espressamente indicati
  • Mance e spese di carattere personale
  • Assicurazione annullamento da richiedere alla prenotazione
  • Tutto quanto non specificato ne: “la quota comprende”

1° GIORNO: PARTENZA – PIOMBINO – PORTOFERRAIO

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi e agli orari convenuti, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per la Toscana. Soste tecniche lungo il percorso. Arrivo a Piombino ed imbarco sul traghetto per l’Isola d’Elba. Dopo un’ora circa di traversata troveremo ad accoglierci le imponenti fortezze di Portoferraio che incorniciano la Vecchia Darsena a perfetta forma di ferro di cavallo. Sbarco e tempo a disposizione per il pranzo libero. Visita della parte vecchia della città, con le sue viuzze dove sembra che il tempo si sia fermato. Fra i monumenti più interessanti sono da annoverare la Chiesa del SS. Sacramento e quella della Misericordia, accanto troviamo un piccolo museo di cimeli napoleonici, ma a parte le innumerevoli tracce della permanenza di Napoleone all’Elba il suo ricordo è legato soprattutto alla Palazzina dei Mulini la sua residenza invernale. Al termine della visita trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO: MARCIANA MARINA – PORTO AZZURRO – CAPOLIVERI

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita della Costa Occidentale a strapiombo sul mare che offre fondali trasparenti e angoli solitari e selvaggi. Nel tratto di mare tra Procchio e Marciana Marina vedremo emergere dalle acque il dirupato e boscoso Scoglio di Paolina, che prese il nome dall’eccentrica sorella di Napoleone che qui amava fare i suoi bagni. Giungeremo a Marciana Marina dal bel lungomare e porticciolo vigilato dalla cilindrica Torre Saracena. Proseguimento poi verso Capo S. Andrea e Pomonte, con i suoi vigneti a terrazza digradanti verso il mare sino a Marina di Campo affacciata sul golfo di sabbia finissima e oggi il centro balneare più importante dell’isola. Pranzo libero in zona Porto Azzurro località “vip” dell’isola con il suo porticciolo gremito di natanti e l’animata Piazza Matteotti. Nel primo pomeriggio riprenderemo il nostro viaggio alla scoperta dell’isola con Capoliveri, uno dei paesi più caratteristici e tra i più amati e visitati dai turisti. Arroccato sulla cima di una collina, possiede il fascino tipico dei piccoli borghi, con i suoi rioni, la sua piazza una vera e propria terrazza vista mare, le sue case alte e strette e le sue pittoresche viuzze, colorate dai fiori dei balconi, che spesso conducono a belvedere nascosti, da cui è possibile ammirare panorami da cartolina. Al termine delle visite sosta presso un agriturismo per la degustazione di prodotti tipici locali, dove sarà possibile, inoltre, ammirare un’esposizione di minerali. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

3° GIORNO: RIO MARINA – PIOMBINO – RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita della parte orientale dell’isola con Rio Marina circondata da colline dal caratteristico colore rossastro dovuto alla presenza di ossido di ferro. Sosta per una visita facoltativa al Parco Minerario a cielo aperto di Rio Marina, la più antica miniera dell’Isola d’Elba. Qui sono stati rinvenuti minerali come ematite e pirite, ma anche quarzo, elbaite, goethite e marmi bianche e verdi. La visita comprende, inoltre, il Museo dei Minerali dell’Elba e dell’arte Mineraria che conserva un’importante collezione di circa 1000 campioni di minerali e pietre di eccezionale bellezza, raccolti dagli inizi degli anni ’60. A seguire tour delle miniere a bordo di un caratteristico trenino che conduce attraverso i principali cantieri della miniera di Rio Marina, ognuno con i suoi colori e caratteristiche. Durante la visita viene effettuata una sosta presso il Cantiere di Valle Giove, dove è possibile mettersi alla ricerca di campioni di minerali da conservare e portare via con sé. Pranzo libero. Al termine imbarco sul traghetto per il ritorno a Piombino. Proseguimento del viaggio di rientro in bus, cena libera in corso di viaggio. Arrivo previsto in serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE IN CAMERA DOPPIA € 299,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 50,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Autobus GT privato per tutta la durata del tour
  • Traghetto per l’Isola d’Elba a/r (passaggio pax + bus)
  • Sistemazione in hotel 3/4 stelle,
  • Trattamento di mezza pensione in hotel, bevande incluse
  • Visite come da programma
  • Accompagnatore agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • I pranzi
  • Tasse di soggiorno (se previste da pagare in loco)
  • Supplemento camera singola € 50,00
  • Ingresso al Parco Minerario di Rio Marina (include Museo Minerario) € 12,00
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Assicurazione annullamento da quotare/richiedere alla prenotazione
  • Tutto ciò non menzionato ne “la quota comprende”

 

N.B. L’ordine delle visite potrà subire variazioni per ragioni tecniche e/o organizzative lasciando tuttavia inalterato il contenuto del programma

 

1 giornoLOCALITA’ DI PARTENZA – PERUGIA

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti e partenza in Bus Gran Turismo dotato di ogni comfort. Mattinata dedicata al trasferimento con soste tecniche lungo il percorso anche per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio arrivo a Perugia e visita del suo centro storico con passeggiata tra i monumenti più importanti come il palazzo dei priori, la fontana maggiore e la galleria nazionale dell’Umbria. Nel tardo pomeriggio trasferimento in hotel per la sistemazione nelle camere riservate, cena, serata libera e pernottamento.

2 giorno: ASSISI – SPELLO – SPOLETO

Colazione in hotel e partenza alla volta di Assisi, città Natale di san Francesco e Santa Chiara. Visita della città con la sua Basilica patriarcale di Santa Maria degli Angeli. Pranzo libero in corso di visite. Proseguimento per la visita di Spello e di Spoleto, borghi che conservano le vesti romane e rinascimentali. Rientro in hotel per la cena, serata libera e pernottamento.

3 giorno: DERUTA – CASCATA DELLE MARMORE – TODI

Colazione in hotel e partenza per le visite della giornata. In mattinata visita a Deruta, celebre per la produzione delle ceramiche. A seguire proseguimento alla scoperta della cascata delle Marmore, tra le più alte d’Europa, con un dislivello complessivo di 165 m diviso in tre salti, inserita in un grande parco naturale. Il nome deriva dai Sali di carbonato di calcio presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco. Nel pomeriggio sosta a Todi, nota come “la città più vivibile del mondo”. Pranzo libero in corso di giornata. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

4 giorno: GUBBIO – LOCALITA’ DI PARTENZA

Colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza per il viaggio di rientro con sosta a Gubbio, cittadina medievale ai piedi del Monte Ingino. Passeggiata per il centro storico che vanta un duomo con dipinti del XVI secolo e una cappella barocca. All’interno del Museo civico sono conservate le celebri sette tavole eugubine, sette lastre di bronzo con antiche iscrizioni. Pranzo libero in corso di viaggio e partenza per il rientro previsto in tarda serata nelle località di partenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA: € 360,00

SUPPLEMENTO SINGOLA: € 90,00

La quota comprende:

  • Comodo bus GT
  • Sistemazione in hotel ***/****
  • Trattamento di mezza pensione
  • Pasti curati 3 portate
  • Bevande ai pasti: ¼ vino e ½ acqua
  • Accompagnatore qualificato per tutta la durata del viaggio
  • Visite come da programma
  • Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:

  • Mance ed extra in genere
  • Tasse di soggiorno (se richieste da pagare in loco)
  • Pasti e bevande non specificati
  • I seguenti costi/ingressi: Auricolari per la visita alla Basilica di Santa Maria degli angeli 2,50 €; Ingresso alla Cascata delle Marmore 7,50 € (da riconfermare secondo listino 2021);
  • Assicurazione annullamento (da quotare e richiedere al momento dell’iscrizione)
  • Tutto ciò non indicato alla voce “la quota comprende”

NB. L’ordine delle visite potrebbe essere modificato senza alterare in alcun modo la natura del viaggio.

1° GIORNO PARTENZA – ROCCHETTA MATTEI – BORGO SCOLA – BOLOGNA

Ritrovo dei signori partecipanti nei luoghi e agli orari convenuti e partenza in bus GT, soste tecniche durante il percorso. Arrivo a Rocchetta Mattei, il Castello incantato, e visita guidata della Rocca. Nel cuore dell’Appennino bolognese si trova una rocca ipnotica costruita da Cesare Mattei (1809/1896) letterato, politico e medico autodidatta fondatore dell’elettromeopatia. Costruita sulle rovine della duecentesca Rocca di Savignano, attraversò diverse fasi costruttive con numerose aggiunte e modificazioni. Il 5 novembre 1850 venne posta la prima pietra della Rocchetta e già nel 1859 fu considerata abitabile, tanto che Cesare Mattei non se ne allontanò più. All’interno della Rocchetta il conte conduceva una vita da castellano medievale e arrivò addirittura a crearsi una corte. Il castello ospitava illustri personaggi che arrivavano da ogni dove per sottoporsi alle cure di Mattei. Sembra che, addirittura, ospiti della Rocchetta siano stati Ludovico III di Baviera e lo zar Alessandro II. Nel 1925 fu visitata in forma ufficiale dal Principe di Piemonte. Al termine, pranzo in ristorante in un piccolo borgo vicino alla rocca. Nel pomeriggio trasferimento a La Scola uno straordinario borgo risalente al 1200, scolpito sapientemente dai maestri Comacini che operarono in queste zone tra il 1300 e il 1500. Il borgo, che conserva sul suo corpo pietroso le tracce del passato, è arroccato attorno alle sue torri e ai suoi due oratori, immerso nella fitta vegetazione dell’Appennino. Al termine della visita trasferimento in hotel per la cena e il pernottamento.

2° GIORNO: BOLOGNA – RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida per la visita guidata della città di Bologna, definita La Dotta, la Rossa, la Grassa. La Dotta, per la presenza di una delle più antiche Università d’Italia che ancora oggi continua ad attrarre studenti italiani e stranieri e a mantenere il suo ruolo di attivissimo centro culturale; la Rossa, per il colore che i tetti e le case danno alla città, mantenendo vivi i colori tipici dell’epoca medievale; la Grassa per la gustosa e sublime gastronomia: la cucina bolognese è conosciuta in tutto il mondo ed ha conquistato anche i palati più severi. Cuore pulsante della città, Piazza Maggiore è il centro della vita civile e religiosa di Bologna. È celebre per la Fontana del Nettuno, sulla quale si affacciano i più importanti edifici della città medievale: ad Ovest il trecentesco Palazzo Comunale, ad Est il cinquecentesco Palazzo dei Banchi e a Sud l’imponente Basilica di San Petronio di fronte alla quale si stende l’elegante Palazzo del Podestà, proseguimento per la Basilica di San Petronio e la Torre degli Asinelli. Pranzo libero in corso di visite. Alle ore 17,00 circa partenza per il viaggio di ritorno.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE € 255,00

SUPPLEMENT CAMERA SINGOLA € 35,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in bus GT
  • Sistemazione in hotel***/**** in camera doppia nei dintorni di Bologna
  • Pranzo in trattoria il 1° giorno
  • Mezza pensione in hotel
  • Bevande incluse ai pasti
  • Ingresso alla Rocchetta con visita guidata
  • Visite come da programma
  • Accompagnatore agenzia qualificato
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • il pranzo del 2° giorno
  • Supplemento camera singola € 35.00
  • Assicurazione annullamento (da richiedere al momento dell’iscrizione)
  • Tassa di soggiorno (se prevista da pagare in loco)
  • Ingressi non menzionati in programma
  • Tutto ciò che non è compreso nella quota comprende

1° GIORNO: PARTENZA – ATRI – MONTESILVANO

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza in bus per Atri. All’arrivo visita dell’incantevole borgo, la città della liquirizia. La cittadina sorge su un colle e si vanta di aver dato nome dal mare Adriatico. Passeggiata nel centro storico per visitare la Cattedrale dell’Assunta del XIII sec. Conserva nel suo interno il ciclo di affreschi più bello di Abruzzo di epoca rinascimentale e dedicati alla Madonna. Si continua percorrendo il corso fino al Palazzo degli Acquaviva, oggi sede del comune, e si visitano i monumenti più importanti quali San Francesco, le Scuderie ducali e la chiesina di San Nicola. Pranzo libero in corso di viaggio. Al termine trasferimento a Montesilvano per la sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: ISOLE TREMITI

Colazione in hotel e partenza per il porto di Termoli, imbarco per le Isole Tremiti, chiamate “le perle dell’Adriatico”. Si caratterizzano per le calette di acqua cristallina e una vegetazione rigogliosa. Arrivo dell’aliscafo all’isola di San Domino e giro in barca delle isole e delle grotte. Trasferimento all’isola di San Nicola e visita delle fortificazioni e dell’abbazia di Santa Maria a Mare, ripetutamente attaccata dai saraceni. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato al tempo libero in spiaggia. Trasferimento a Termoli in aliscafo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: MOLISE COLLINARE – CAMPOBASSO – FROSOLONE

Dopo la prima colazione in hotel, carico dei bagagli e partenza verso l’entroterra per arrivare a Campobasso capoluogo della regione. Città di origini medioevali, con il caratteristico centro storico che si sviluppa a modo di ferro di cavallo intorno a un colle, con viuzze e chiese medievali. In alto al colle svetta il Castello Monforte. La città Murattiana è la nuova Campobasso ampie piazze, spazi verdi, palazzi ottocenteschi e negozi alla moda. Visita al museo dei Misteri festa religiosa molto sentita dai campobassani. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento verso le colline per visitare il borgo di Frosolone, tra i “più belli d’Italia”, circondato da un ambiente montano, visita del centro storico con la bella parrocchia di S. Maria Assunta. Il paese è conosciuto per l’artigianato di arnesi da taglio e visiteremo una collezione privata di coltelli di un artigiano che raggruppa spettacolari coltelli degli artigiani più famosi d’Italia. Sosta nella Cassetta del Pastore per degustare i formaggi tipici molisani tra cui il caciocavallo e le scamorze. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: L’ALTO MOLISE – AGNONE/PIETRABBONDANTE

Dopo la prima colazione in hotel partenza per visitare l’Alto Molise. Arrivo ad Agnone, città conosciuta per la lavorazione del formaggio e per le Campane. Visita della Pontificia Fonderia di Campane Marinelli con concerto finale di campane. Passeggiata in centro e tempo libero. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del sito archeologico più importante della regione Molise: Pietrabbondante, dove si conserva il teatro all’interno del quale si riunivano in assemblee i capi delle tribù dei Sanniti. A seguire, breve visita al meraviglioso Santuario della Madonna Addolorata di Castelpetroso, luogo di apparizioni mariane e meta di pellegrinaggio. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO COSTA DEI TRABOCCHI – RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel carico dei bagagli e partenza per l’Abruzzo per la visita della splendida Costa dei Trabocchi. Le loro origini non sono ancora chiare, ma è certo che la loro presenza rende decisamente molto più suggestivo il paesaggio. Queste bizzarre costruzioni sono delle macchine da pesca su palafitte, alcune trasformate in bellissimi ristorantini sul mare. Possibilità di visita di un trabocco, al termine proseguimento per la visita dell’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia. Pranzo libero in corso di viaggio e partenza per il viaggio di rientro con arrivo nelle località di partenza in serata.

QUOTA INDIVIDUALE MINIMO 25 PARTECIPANTI € 750,00

QUOTA INDIVIDUALE MINIMO 35 PARTECIPANTI € 680,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 100,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

– Autobus GT privato per tutta la durata del tour

– Sistemazione in Hotel ***/**** stelle a Montesilvano (o dintorni) e Campobasso (o dintorni) come da programma

-Trattamento di mezza pensione in hotel

– Bevande ai pasti (1/2lt acqua e ¼ vino)

– 2 pranzi in ristorante/hotel il 3° e 4° giorno

– Escursione in battello il 2° giorno alle Isole Tremiti

– Visite come da programma

– Accompagnatore agenzia qualificato

– Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

– Supplemento singola € 100,00

– Eventuali tasse di soggiorno (se richieste da versare in loco)

– Pasti e bevande non specificate in programma

– Mance ed extra in genere

– Assicurazione annullamento (da richiedere al momento dell’iscrizione)

– Tutto ciò non menzionato ne “la quota comprende”.

INGRESSI FACOLTATIVI DA PAGARE IN LOCO:

Campobasso: Museo dei Misteri offerta libera

Frosolone: collezione coltelli e casetta del Pastore con degustazione di formaggi € 5,00

Agnone: Museo della Campana F. Marinelli 3,50

Pietrabbondante: Sito archeologico € 4,00

Costa dei Trabocchi € 3,00 visita Trabocco

 

NB. Per motivi organizzativi l’ordine delle visite potrebbe essere invertito, senza variare in alcun modo la natura del viaggio

1° GIORNO – PARTENZA – ASSISI

Ritrovo dei Sig. partecipanti nei luoghi convenuti e partenza per Assisi. Soste di servizio durante il percorso. Arrivo ad Assisi per il pranzo libero. Subito dopo visita della città, luogo natale di San Francesco e Santa Chiara, che vanta un’origine Romana, testimoniata da numerosi monumenti come la facciata del Tempio di Minerva, l’Anfiteatro, le mura, il Foro. Inizieremo con la visita della Basilica di San Francesco (ingresso e radioguide inclusi), impreziosita dagli affreschi di Giotto, la Basilica di San Chiara e l’Oratorio dei Pellegrini con i suoi affreschi di scuola umbra. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

2°GIORNO – CASTELLUCCIO DI NORCIA – NORCIA – SPOLETO

Dopo la prima colazione in hotel, partenza in bus per Castelluccio di Norcia. Il paese si trova sull’Appennino Umbro-Marchigiano, a circa 28 km da Norcia, raggiungibile attraverso una strada panoramica, posto in cima ad un colle che si eleva sull’omonimo altopiano, tra i più vasti dell’Italia Centrale ed inserito nel Parco nazionale dei Monti Sibillini, ad una altitudine di 1452 m s.l.m. che ne fanno uno dei centri abitati più elevati degli Appennini. Di fronte ad esso si erge la sagoma del Monte Vettore. Da qui ammireremo la fioritura delle lenticchie in queste lunghe distese di colori semplicemente affascinanti. Proseguimento per Norcia situata nella parte più montagnosa e pittoresca dell’Umbria, nota anche per i suoi prodotti tipici (lenticchie, tartufi, norcinerie). Visita della città con la basilica, la Castellina, cinquecentesca fortezza quadrata, il palazzo Comunale e la Cattedrale di S. Maria. Pranzo in ristorante a Norcia. Nel pomeriggio partenza per Spoleto, cittadina circondata da colline, uliveti e vigneti e visita della città con il suo centro storico, la Piazza della Libertà, il Palazzo delle Signoria, il duomo, la Chiesa di San Pietro e il Ponte delle Torri. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO – L’INFIORATA DI SPELLO – RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Spello e inizio della visita. Nella sua antica immagine, case in calcare su strette vie orti retrostanti affacciati al panorama, androni in ombra. Visita della città: partiremo dalla Porta Consolare, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Piazza della Repubblica con il palazzo Comunale e la Porta Venereo. In questa giornata in occasione del Corpus Domini, nelle vie principali del centro storico si confezionano su un percorso di circa 2 km, tappeti e quadri floreali ispirati a motivi religiosi. Pranzo libero. nel pomeriggio ritrovo con accompagnatore e il bus per il viaggio di rientro. Cena libera in corso di viaggio, arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE P.P € 330,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 90,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in bus GT
  • Sistemazione in hotel ¾ stelle nei dintorni di Assisi
  • Trattamento mezza pensione in hotel con bevande incluse
  • Ingresso alla Basilica di San Francesco
  • Auricolari per la visita alla Basilica di San Francesco
  • Visite come da programma
  • Accompagnatore agenzia qualificato
  • assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse di soggiorno (se richieste da pagare in loco)
  • Supplemento camera singola € 90,00
  • Pranzo del 1° e del 3° giorno
  • Ingressi ove non specificati
  • Mance ed extra
  • Assicurazione annullamento viaggio (da richiedere al momento dell’iscrizione)
  • Tutto ciò che non è compreso nella quota comprende.

1° GIORNO: PARTENZA – MASSA MARITTIMA

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza in bus per Massa Marittima. Arrivo e visita della città, perla delle colline metallifere, nel centro storico potrete ammirare la stupenda Piazza Garibaldi con il superbo duomo romanico-gotico che custodisce capolavori d’arte medievale. Pranzo libero. Tempo libero per le visite. Al termine trasferimento a Grosseto per la sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: ISOLA DI GIANNUTRI E ISOLA DEL GIGLIO – (ESCURSIONE IN MOTONAVE)

Dopo la colazione in hotel. Partenza per Porto Santo Stefano. Incontro con la guida e imbarco sulla motonave e partenza per Giannutri. Sosta con tempo libero a disposizione. La bellissima costa frastagliata e rocciosa con due spiaggette: Cala dello Spalmatoio e Cala Maestra. Sull’isola sono presenti numerosi resti romani tra cui Villa Domizia (non aperta al pubblico). Imbarco sulla nave e pranzo a bordo. Partenza per l’isola del Giglio, l’isola di natura granitica ricca di storia, leggende e panorami mozzafiato, splendida dinanzi al promontorio del Monte Argentario. Tre sono i suoi centri principali: Giglio Porto antico centro di pescatori, Giglio Castello Capoluogo dell’isola centro storico per eccellenza, Giglio Campese splendida insenatura. Tour in bus dell’Isola. Ritorno a Giglio Porto, imbarco sulla motonave e rientro a Santo Stefano. Incontro con il bus e rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO: CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel, carico dei bagagli e partenza per Castiglione della Pescaia splendido borgo della Maremma. Immerso nel cuore della Bassa Toscana. Il castello o Rocca di Castiglione della Pescaia, è il monumento più significativo del borgo maremmano domina l’intero abitato. Al suo interno il suo centro si caratterizza per la presenza di splendidi edifici come la chiesa della Madonna del Giglio e la chiesa di San Giovanni Battista. Pranzo libero. Partenza per il viaggio di rientro con le dovute soste di servizio e per la cena. Arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE € 435,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 60,00

LA QUOTA COMPRENDE:

– Autobus GT privato per tutta la durata del tour

– Sistemazione in Hotel 3/4 stelle come da programma

– Trattamento di mezza pensione in hotel dalla cena del 1° alla colazione del 3° giorno

– Minicrociera in motonave il 2°giorno

– Pranzo a bordo della motonave con “menù a base di pesce”

– Tour in bus dell’Isola del Giglio

– Guida per l’intera giornata il 2° giorno

– Accompagnatore agenzia qualificato

– Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

– Supplemento singola € 60,00

– Tasse di soggiorno (se richieste da pagare in loco)

– Pasti e bevande non specificate in programma

– Mance ed extra in genere

– Assicurazione annullamento da richiedere alla prenotazione

– Tutto ciò non menzionato alla voce “la quota comprende”

1° GIORNO: PARTENZA – PAESTUM

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi e agli orari prestabiliti, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per il sud Italia. Soste tecniche e pranzo Libero in corso di viaggio. Proseguimento per Paestum e sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO: PAESTUM – AGROPOLI

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita della meravigliosa Valle dei Templi di Paestum. Il Parco Archeologico è molto grande e all’interno della città antica di Paestum è presente un percorso lungo il quale è possibile visitare alcuni tra i più importanti monumenti della Magna Grecia. Qui troviamo tre templi, un anfiteatro, un foro con comitium, ma anche santuari e necropoli, dove è stata rinvenuta una delle tombe più famose al mondo, la Tomba del Tuffatore. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Agropoli, la “porta del Cilento”, inserita nel novero dei Borghi in Fiore. Varcando la porta, perfettamente integrata nelle mura e, prima di perdersi tra piazzette e vicoletti che conducono al Castello, da notare è la Chiesa della Madonna di Costantinopoli, protettrice dei pescatori. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO: PADULA – PERTOSA

Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione alla Certosa di San Lorenzo a Padula con visita guidata. Si tratta della più grande Certosa in Italia, un complesso architettonico di grande valore storico, situato nel Vallo di Diano. Nel 1998 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la visita guidata delle Grotte di Pertosa, a cui si arriva in barca attraverso un laghetto generato da un fiume sotterraneo. Dopo pochi minuti di navigazione inizia l’incanto, una meravigliosa cascata porta echi di tempi lontani in un susseguirsi di immensi saloni, cosparsi di stalagmiti e stalattiti dalle forme più diverse. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

4° GIORNO: CASTELLABATE – PIOPPI – ACCIAROLI – VELIA

Prima colazione in hotel. Partenza per Castellabate, uno dei borghi più belli d’Italia, protetto dall’UNESCO e rinomato centro balneare della Costiera Cilentana. Il borgo medievale è ricco di vicoli, scale, piazze e casette tipiche, il tutto immerso in un’atmosfera suggestiva e travolgente. Proprio qui infine, è possibile vedere anche “la Piazzetta” il bar-ufficio postale del film Benvenuti al Sud! Proseguimento in bus lungo la costa del Cilento per raggiungere il Parco Archeologico di Velia passando per Pioppi, patria della Dieta Mediterranea, dove è stata studiata e teorizzata da Ancel Keys; e Acciaroli, borgo sul mare ricordato per i numerosi soggiorni di Ernest Hemingway. Arrivo a Velia e visita guidata del Parco Archeologico, Patrimonio UNESCO e importantissimo centro della Magna Grecia fondata nel VI secolo a.C.. In questo luogo è possibile visitare, tra i vari monumenti, la Porta Rosa, che fungeva da legame tra i due quartieri della cittadina. Sosta per il pranzo libero in corso di visite. Al termine delle visite, rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° GIORNO: SALERNO – RIENTRO

Prima colazione in hotel, partenza in pullman per Salerno e passeggiata con accompagnatore alla scoperta della città. Salerno fu capitale del regno longobardo minore, di cui restano il Castello di Arechi e il Complesso di San Pietro a Corte; ha un Duomo magnifico e un centro storico medievale praticamente intatto; un lungomare panoramico e una cucina straordinaria. Tempo a disposizione per il pranzo libero e partenza per il viaggio di rientro, con arrivo in tarda serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE € 630,00 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 140,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in autobus GT
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3/4 stelle
  • Trattamento di mezza pensione, bevande incluse
  • Il pranzo del 3° giorno con bevande
  • Le seguenti visite guidate: Parco archeologico di Paestum, Agropoli, Certosa di Padula, Grotte di Pertosa e Parco Archeologico di Velia
  • Ingresso alle Grotte di Pertosa
  • Accompagnatore d’agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • I pranzi del 1°, 2°, 4° e 5° giorno
  • Le tasse di soggiorno (se previste, da pagare in loco)
  • Supplemento camera singola € 140,00
  • Pacchetto ingressi € 19,50 da prenotare all’atto dell’iscrizione e saldare in loco (• Paestum area archeologica + area archeologica Velia € 13,50 • Certosa di Padula € 6,00)
  • Eventuali ulteriori ingressi non menzionati nel programma
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Assicurazione annullamento da richiedere alla prenotazione
  • Tutto ciò non menzionato ne “la quota comprende”

1° giorno: PARTENZA – MONTEFIASCONE – BOLSENA

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza per il Lago di Bolsena, soste di servizio durante il percorso. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Montefiascone, cittadina in bella posizione sull’alto di un colle dominante il Lago di Bolsena, lungo la via Cassia famosa per il suo vino. Visiteremo la cantina sociale, la Chiesa di San margherita e la Chiesa di San Flaviano. Al termine trasferimento in hotel sul lago di Bolsena per la cena e il pernottamento.

2° giorno: CAPRAROLA – VITERBO

Dopo la colazione in hotel. Partenza per Caprarola per la visita all’imponente Palazzo Farnese, considerato la più grande opera del tardo Rinascimento Italiano mai realizzata, a cui lavorarono i più insigni maestri italiani della metà del ’500. Proseguimento per l’incontaminata e suggestiva Riserva Naturale del Lago di Vico, sullo sfondo dei Monti Cimini. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Viterbo, il cui vasto centro storico, cinto da mura, è tutto medievale: visita della Cattedrale di San Lorenzo e del Palazzo dei Papi, monumento simbolo della città, che nel XIII sec. fu sede pontificia per circa 24 anni. Rientro in hotel cena e pernottamento.

3° giorno: BOLSENA – CIVITA DI BAGNOREGIO – PITIGLIANO

Dopo la prima colazione in hotel, visita di Bolsena con la chiesa di Santa Cristina del IV sec. che conserva la grotta della Santa e la Cappella del Miracolo Eucaristico avvenuto nel 1263, poi custodito nel Duomo di Orvieto. Partenza per Civita di Bagnoregio. Pranzo libero in corso d’escursione. Civita, Appoggiata dolcemente su un cucuzzolo, la cittadina sovrasta imperiosamente l’immensa vallata sottostante, offrendo un incantevole scenario. Unita al mondo solo da un lungo e stretto ponte, la “Città che muore”, così chiamata a causa dei lenti franamenti delle pareti di tufo, racchiude nel borgo un ciuffo di case medievali dove il tempo pare si sia fermato. Pranzo libero. Continuazione per Pitigliano il cui abitato, tutto costruito in tufo, è inserito nel paesaggio con una compattezza tale che è quasi impossibile separare l’opera dell’uomo da quella della natura e per questo annoverato nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia. Imperdibile la visita del quartiere ebraico e della Sinagoga per cui la cittadina è detta la “piccola Gerusalemme”. Rientro in hotel cena e pernottamento.

4° giorno LAGO DI BOLSENA – ISOLA BISENTINA – RIENTRO

Dopo la prima colazione carico dei bagagli e partenza in bus, panoramica sul Lago di Bolsena, di origine vulcanica, dalle acque azzurre e circondato da verdeggianti colline. Escursione in battello  circumnavigando l’isola Bisentina di proprietà privata (1h circa di navigazione). In pianta l’isola di presenta come un triangolo con i lati molto frastagliati, in gran parte pianeggiante. Pranzo libero e partenza per il viaggio di rientro, soste di servizio durante il percorso per la cena libera e arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE € 470,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 75,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

– Viaggio in comodo bus GT dotato di ogni comfort

– Sistemazione in hotel ¾ a Bolsena

– Trattamento di mezza pensione in hotel

– Bevande incluse ai pasti (acqua e ¼ di vino)

– Ingresso a Civita di Bagnoregio e Palazzo Farnese

– Navigazione del lago di Bolsena

– Visite guidate come da programma

– Accompagnatore agenzia qualificato

– Assicurazione medico bagaglio a norma di legge

LA QUOTA NON COMPRENDE:

–  Mance ed extra in genere;

– I pranzi e le bevande ove non specificate

– Supplemento camera singola € 75,00

– Tasse di soggiorno (se richieste da pagare in loco)

– ingressi a monumenti e musei ed attrazioni,

– Assicurazione annullamento da richiedere al momento dell’iscrizione,

– Tutto ciò che non è compreso nella quota comprende.